Ayse Deniz Pink Floyd Classical Concept

Ayse Deniz Pink Floyd  Pianocity Pochestorie 2
Assai spettacolosa, ieri sera sul main stage del GAM per Pianocity, la performance di Ayse Deniz Gokcin, pianista di orgine turca, di quelle che si possono serenamente definire enfant prodige, visto che ha esordito a nove anni e a tredici già suonava con i più grandi direttori d’orchestra.
Appassionata dei Pink Floyd, ha iniziato a comporre degli arrangiamenti in stile Liszt di alcune loro canzoni, presto diventate un successo su youtube. Da lì, l’album Pink Floyd Classical Concept.

concerto ayse deniz milano pianocity

Ieri, dunque, in un parco della villa Reale di Milano che sembrava per l’occasione un Woodstock senza canne, Ayse Deniz ha incantato tutti con un concerto di un’ora che ha spaziato in tutto il repertorio dei Pink Floyd. Al piano, ma anche “suonando” direttamente le corde del piano con un vinile spezzato o con dei cucchiana di legno da cucina, la pianista ha regalato delle versioni totalmente nuove eppure sempre riconoscibili di brani celebri.

Ayse Deniz Pink Floyd  Pianocity Pochestorie 1

Qui sotto un assaggio: Wish You Were Here e Another Brick in the Wall.

 

One Response to “Ayse Deniz Pink Floyd Classical Concept”

Leave a Reply